L’Epatocarcinoma (HCC) è uno dei tumori più aggressivi e una delle principali cause di morti oncologiche nel mondo. Palermo ha ospitato la seconda tappa del roadshow promosso da Roche, con il patrocinio di EpaC Onlus, per fare il punto sulla gestione dei pazienti con tumori primitivi del fegato.

Oggi, grazie ai progressi scientifici e alle innovazioni diagnostiche e terapeutiche che gli avanzamenti della ricerca stanno rendendo possibili, la prognosi della patologia è in miglioramento. E’ cruciale che il paziente, di fronte all’evolversi della malattia possa essere preso in carico da un team multidisciplinare di professionisti con competenze differenti, come epatologi, chirurghi, oncologi e radiologi. Per ottenere un miglioramento della prognosi e della qualità di vita dei pazienti affetti da tumore del fegato, è indispensabile che nell’ambito della Regione Sicilia sia disponibile e fruibile un’organizzazione di eccellenza che garantisca al paziente l’accesso ai percorsi di diagnosi e cura e distribuiti nel territorio.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Canali 15 e 81 del DGTV in Sicilia

Pubblicità