Home » Allattamento al seno: prevenzione del cervico carcinoma e cultura

Allattamento, prevenzione del cervico carcinoma e narrazione. Questo il filo conduttore delle iniziative organizzate dall’Asp di Palermo in occasione della Settimana Mondiale dell’Allattamento. Ne parliamo con la ginecologa Marylea Spedale, responsabile dell’Unità Operativa Dipartimentale dello Screening del cervico-carcinoma dell’Asp di Palermo, con Rosanna Cortina, psicologa, componente del coordinamento aziendale allattamento dell’area territoriale, con Pierluca Pepe, ginecologo e componente del coordinamento aziendale allattamento per l’area ospedaliera, entrambi dell’Asp di Palermo.

Carcinoma e allattamento

L’ASP di Palermo è l’azienda sanitaria territoriale più grande d’Italia e ha sposato chiaramente il tema della prevenzione perché è questa una delle mission che si è prefissa.

Spesso e volentieri  riscontriamo una mancanza di adesione nonostante gli sforzi che l’Azienda cerca di fare per produrre tutta una serie di azioni a partire dalla lettera di invito personalizzata che arriva al domicilio della paziente riguardo tutte le iniziative itineranti dei comuni della nostra area metropolitana.

Abbiamo pensato che alle difficoltà delle donne che allattano e che quindi potessero aderire al programma di prevenzione.

Abbiamo pensato al superamento di queste difficoltà mettendo insieme un locale in un ambiente consono all’eventuale all’allattamento del piccolo o al suo cambio dando così la possibilità alle donne di fruire di questo grande momento di prevenzione che appunto è lo streaming del cervello.

Per inviare le storie e prenotare lo screening: coordinamento.allattamento@asppalermo.org

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità

Canali 15 e 81 del DGTV in Sicilia

Pubblicità