A differenza delle CAR-T le CARCIK sfruttano modalità di espansione diverse ma come funzionano? A cosa servono e quando possono essere applicate? Ne parliamo con la biologa ricercatrice Sarah Tettamanti della Fondazione Tettamanti e Sara Napolitano, pediatra dell’Unità Trapianto di Midollo Osseo della Clinica Pediatrica, Fondazione MBBM, Ematologia pediatrica, entrambe a Monza.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nome-foto
Pubblicità