Un programma pilota di telemedicina per l’assistenza a domicilio dei pazienti COVID-19 e la raccolta di plasma “iperimmune” da soggetti guariti dallo stesso, da destinare alla cura da chi ne è ancora effetto. Questi gli interventi di governance della pandemia messi in campo dall’Azienda Ospedaliera Cannizzaro di Catania. Ne parliamo con il direttore generale Salvatore Giuffrida.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
nome-foto
Pubblicità