Home » Alimentazione è Salute: sindrome delle apnee del sonno e obesità
Cosa si intende per Sindrome delle apnee ostruttive del sonno? Quali sono le cause che la determinano? in che modo incide l'obesità?

Un altro appuntamento con la rubrica Alimentazione è Salute curata dalla dott.ssa Enza Perdicaro. Tema della puntata: la Sindrome delle apnee notturne (OSAS) e obesità.

Sindrome delle apnee del sonno. Cosa si intende per apnee notturne ostruttive? Quali sono le cause che la determinano? Quali i sintomi e i rimedi? in che modo incide l’obesità? Ne parliamo con la dott.ssa Valeria Ronsivalle, pneumologo e responsabile del reparto di riabilitazione respiratoria di Biancavilla (CT).


COSA SI INTENDE PER SINDROME DELLE APNEE DEL SONNO?

Si intende un quadro morboso caratterizzato dalle ripresentarsi durante il riposo notturno di ostruzioni a livello delle vie aeree superiori durante il sonno.

 

QUALI SONO LE CAUSE CHE DETERMINANO LE APNEE DEL SONNO?

Le cause possono essere diverse. Sicuramente il paziente presenta delle caratteristiche anatomiche che portano a una limitazione del flusso aereo per esempio possono presentare delle anomalie anatomiche caratterizzate da un’ugola troppo lunga oppure un palato molle che tende a prolassare oppure una lingua troppo grande rispetto alla mandibola.

La causa però più comune è l’obesità: un indice di massa corporea superiore a 29 già predispone all’insorgenza delle apnee ostruttive del sonno; una circonferenza del collo superiore a 43 cm negli uomini a 41 cm nelle donne facilita l’insorgenza di questa patologia perché proprio il tessuto adiposo presente a livello della circonferenza del collo già crea uno spessore e limita il passaggio in posizione supina.

 

QUALI SONO I SINTOMI?

Chi è affetto da questi disturbi generalmente riferisce una eccessiva sonnolenza durante il giorno, di svegliarsi al mattino con cefalea o con la bocca asciutta.

Si possono avere anche disturbi della memoria e alterazioni dell’umore, disturbi della concentrazione e una stanchezza inspiegabile, riduzione della libido e difficoltà nella vita quotidiana nello svolgere le normali mansioni.

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • […] cui la respirazione si ferma, si tratterà di un disturbo respiratorio del sonno: apnee notturne o apnee ostruttive del sonno. In questi casi è necessario rivolgersi ad un medico per avere una diagnosi esatta e iniziare una […]

Pubblicità

Canali 15 e 81 del DGTV in Sicilia

Pubblicità