Home » Ordine delle Professioni Sanitarie: il bilancio della situazione
Formazione, sicurezza, carenza di personale e PNRR. Questi gli argomenti di oggi sulla situazione delle professioni sanitarie. E cos’è l’Ordine TSRM PSTRP, chi ve ne fa parte e quanti iscritti ha?

ORDINE DELLE PROFESSIONI SANITARIE: IL BILANCIO DELLA SITUAZIONE

Formazione, sicurezza, carenza di personale e PNRR. Questi gli argomenti di oggi sulla situazione delle professioni sanitarie. Ne parliamo con Gandolfo Marco Macaluso, presidente dell’Ordine TSRM PSTRP (Ordine dei Tecnici Sanitari di Radiologia Medica e delle Professioni Sanitarie Tecniche, della Riabilitazione e della Prevenzione) della Regione Sicilia, e Angelo Foresta, vice presidente dello stesso Ordine di Palermo.

QUESTO È UN ORDINE POCO CONOSCIUTO, QUANDO È STATO ISTITUITO. CHI VE NE FA PARTE E QUANTI ISTRITTI HA?

È stato istituito grazie alla legge 3 del 2018 per assicurare ai pazienti un sistema regolamentato capace di garantire prestazioni sanitarie erogate da professionisti abilitati e autorizzati attraverso l’obbligatorietà dell’iscrizione. Oggi raccoglie ben 19 albi professionali e 18 elenchi speciali di area tecnica, riabilitativa e della prevenzione per un totale 3.500 professionisti iscritti a Palermo e ben 14mila in tutta la Sicilia.

Chiunque oggi online può visualizzare gli iscritti e accertarsi che il professionista scelto sia autorizzato all’esercizio della sua attività.

IN COSA CONSISTE, IN QUESTO MOMENTO, LA FORMAZIONE PER QUESTE PROFESSIONI E QUALI SONO I PUNTI CRITICI?

La formazione, dipende da quanto previsto nelle varie discipline. È necessario mettere mano alla formazione universitaria. Sul piano operativo, mi auguro un confronto a stretto giro con l’Università di Palermo per offrire il nostro contributo al miglioramento dell’offerta formativa partendo da un completo riconoscimento dei professionisti sanitari all’interno dei percorsi didattici dei corsi di laurea attivati e quelli in cantiere.

COSA SI PUÒ FARE PER CONTRASTARE LA VIOLENZA NEI CONFRONTI DEI PROFESSIONISTI?

Sul piano della sicurezza, sarebbe altrettanto importante un incontro con i decisori politici per arginare il drammatico fenomeno della violenza ai danni di tutti i professionisti della sanità, in particolare delle donne.

QUALI SONO GLI ASPETTI PIÙ CRITICI DELLA PROFESSIONE?

Sono tanti. Tra questi anche la carenza di personale.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità

Canali 15 e 81 del DGTV in Sicilia

Pubblicità